Archivi categoria: dall’ Italia

Sabato 12 dicembre incontro pubblico sulla Legge di Stabilità 2016

manovra

SABATO 12 DICEMBRE 2015 ore 10,00

presso il Centro Civico A. Masenello

Mirano – via Paganini 2

LEGGE DI STABILITA’ 2016

I’Italia che cambia – quali modifiche e quali benefici

MODERA:

Marco Stradiotto segretario provinciale del PD

INTERVENGONO:

Maria Rosa PavanelloSindaca di Mirano

Bruno Pigozzo Consigliere Regionale Veneto

On.Sara Moretto Deputata – V° comm. Finanze della Camera

On.Davide Zoggia Deputato – Direzione nazionale del PD

On.Pierpaolo Baretta – Sottosegretario Economia e Finanze

La cittadinanza tutta è invitata

Circolo PD di Mirano – via C. Battisti n°55

Candidati PD alle Europee 2014 – Circoscrizione Nordest

Pubblichiamo la lista dei candidati alle elezioni europee del prossimo 25 maggio, per la Circoscrizione cui apparteniamo (Nord-Est). Tutti i candidati di tutte le circoscrizioni si possono trovare sul Sito Ufficiale del PD Nazionale

scheda_cicoscrizione_nord_est

 Circoscrizione Nord Est  

Trentino-Alto Adige – Veneto – Friuli-Venezia Giulia – Emilia-Romagna

 num.  Nome   Descrizione 
 1  ALESSANDRA MORETTI
Vicenza 24/06/1973
 DEPUTATA
 2  PAOLO DE CASTRO
S. Pietro Vernotico (BR) 02/02/1958
 EURODEPUTATO USCENTE
 3  CÉCILE KYENGE
Kambove (Congo Repubblica Democratica) 28/08/1964
 DEPUTATA
 4  ISABELLA DE MONTE
Udine 23/06/1971
 SENATRICE
 5  SALVATORE CARONNA
Säckingen (Germania) 05/03/1964
 EURODEPUTATO USCENTE
 6  FLAVIO ZANONATO
Padova 24/07/1950
 EX MINISTRO SVILUPPO ECONOMICO
 7  RITA CINTI LUCIANI
Codigoro (FE) 13/12/1959
 SINDACO CODIGORO (FE)
 8  FRANCO FRIGO
Cittadella (PD) 13/08/1950
 EURODEPUTATO USCENTE
 9  DAMIANO ZOFFOLI
Cesenatico (FC) 17/07/1960
 CONSIGLIERE REGIONALE EMILIA-ROMAGNA
 10  FEDERICO VANTINI
Verona 01/07/1978
 SINDACO SAN GIOVANNI LUPATOTO (VR)
 11  ELLY SCHLEIN
Lugano (Svizzera) 04/05/1985
 GIURISTA E VIDEOMAKER/ MEMBRO DIR. NAZIONALE
 12  ANDREA PRADI
Bolzano 04/11/1969
 RICERCATORE UNIVERSITÀ DI TRENTO
 13  ANDREA ZANONI
Treviso 26/08/1965
 EURODEPUTATO USCENTE
 14  NICOLA DALL’OLIO
Parma 05/03/1969
 CONSIGLIERE COMUNALE PARMA

Solidarietà a Laura Boldrini – comunicato

Comunicato Stampa – Mirano 04 Febbraio 2014

laura-boldrini-presidente-camera

 Il circolo del Partito Democratico di Mirano esprime una fortissima indignazione per gli attacchi sessisti da parte di esponenti del movimento “5 stelle”, accaduti nelle aule istituzionali e nei social network, con l’unico obiettivo di soffocare l’autorità dei Parlamentari ed in particolare del Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini.

Inoltre il Circolo del partito democratico si dichiara CONTRARIO ad ogni presa di posizione che miri a intaccare la regolare attività legislativa propria del Parlamen

Il Circolo di Mirano esprime solidarietà e vicinanza alla Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, alle Parlamentari e ai Parlamentari offesi e presi di mira dopo i fatti successi nelle aule di Montecitorio.to.

Circolo PD di Mirano

comunicato stampa_01_2013

 

Risultati primarie 8 dicembre 2013

img_7235_elezioni

 

I risultati delle Primarie per la Scelta del Segretario Nazionale del Partito Democratico per le sezioni di Mirano:

Candidati Mirano Centro Zianigo Scaltenigo Generale %
Matteo Renzi 565 136 144 845 71%
Pippo Civati 130 38 21 189 15,9%
Gianni Cuperlo 119 16 16 151 12,7%
bianche 2 1 0 3 0,25%
nulle 1 0 0 1 0,15%

Vedi i risultati per tutta la Provincia di Venezia, per Comuni

Vedi i risultati per tutta la Provincia di Venezia, per Seggi

Tagli extra LEA: comunicato PD provinciale

tagli_sanità 2-thumb-419x412-13962

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Partito Democratico Provinciale di Venezia:

“A rischio 5 milioni di servizi per la domiciliarità: la Regione sospenda la delibera che taglia gli extra LEA; il nuovo governo inserisca queste prestazioni nei Livelli Essenziali di Assistenza”

Mestre, 9 gennaio 2013

E’ di oltre 5 milioni di euro il taglio ai servizi di sostegno alla domiciliarità per e persone disabili nel solo Comune di Venezia se sarà applicata la delibera della Giunta Regionale che sospende l’erogazione dealle prestazioni aggiuntive ai livelli essenziali di assistenza.

Si tratta di quell’insieme di misure, come gli assegni di cura, i progetti di vita indipendente, il servizio di trasporto disabili ai centri diurni, strategici per il mantenimento delle persone disabili nei loro ambienti di vita e che rispondono ad una scelta precisa di civiltà.

Il Partito Democratico di Venezia condivide e appoggia la presa di posizione del Vicesindaco di Venezia Sandro Simionato che denuncia come il venir meno di queste prestazioni aggiuntive intacchi la qualità dei servizi e segni un pesante colpo ad una scelta, quella della domiciliarità, che costituisce la migliore opportunità oggi per le persone in perdita di disabilita’.

La Regione Veneto, che non ha più finanziato il fondo per la non autosufficienza si trova così ad applicare le scelte del Governo, che proseguendo nella logica miope dei tagli lineari della spending review colpisce soprattutto le persone più deboli e fragili.

È grazie a questi servizi che nel territorio del Comune di Venezia negli anni si sono verificate significative esperienze che hanno consentito alle persone in condizioni di disabilita’ di rimanere nei propri ambienti di vita e di relazione, anche consentendo economie al sistema complessivo dei servizi.

La scelta che traluce dalla sospensione delle prestazioni extra LEA è invece quella della reistituzionalizzazione e della cronicizzazione delle persone, compromettendo la loro autonomia residua e generando, paradossalmente, una spesa aggiuntiva a carico del sistema sanitario.

È quindi necessario che la Regione Veneto sospenda tale delibera, tanto più nella prospettiva di un prossimo cambio di governo che dovrà necessariamente rivedere le scelte al ribasso fin qui fatte in materia di politiche di welfare, inserendo a pieno titolo queste prestazioni tra i nuovi Livelli essenziali di assistenza.

Il responsabile sanità PD provinciale di Venezia
Gabriele Scaramuzza

La responsabile welfare PD comunale di Venezia
Marisa Gruarin