Durante il Consiglio Comunale dello scorso 06.02.2019 è stato approvata la nota di aggiornamento del DUP 2019-2021, del Bilancio di previsione 2019-2021 e i suoi allegati.

Pubblichiamo una sintesi dell’intervento del Consigliere Alessio Silvestrini, Presidente della Commissione bilancio.

…Per quanto riguarda la parte corrente la scelta di questo bilancio, è stata da un lato di mantenere per quanto possibile le principali imposte allo stesso livello degli anni precedenti, nonostante lo sblocco della Legge Finanziaria che consentiva, a differenza degli anni precedenti, di tornare ad aumentare le imposte locali.
Per la parte capitale, la componente più importante politicamente quest’anno sono senza dubbio le spese per investimenti: è stata confermata per il 2019, come sapevamo e ci auguravamo a dicembre, la possibilità di spendere per investimenti impiegando parte dell’avanzo (parte, perché tutto lo potremo impegnare solo quando approveremo il rendiconto 2018, cioè ad aprile). Il 2019 sarà quindi un anno di grandi lavori per il Comune di Mirano.

A questo proposito, ricorda a margine il Consigliere Silvestrini, che:

Prosegue e sarà dunque ampliato nei prossimi mesi un lungo elenco di investimenti e manutenzioni straordinarie, che includono la manutenzione e messa in sicurezza in chiave antisismica delle nostre scuole, la ristrutturazione, manutenzione e messa in sicurezza di molti importanti impianti sportivi (stadio del Rugby , impianti di atletica di Scaltenigo), la realizzazione di nuovi impianti (con l’avvio della progettazione di tribune e spogliatoi per il campo di calcio nei pressi di villa Bianchini a Zianigo), la manutenzione di alcuni alloggi comunali, l’eliminazione di barriere architettoniche, la manutenzione di molte strade e piste ciclabili, la realizzazione di rotatorie presso l’incrocio dell’area del capolinea degli autobus e presso l’incrocio dell’area “Favaro/Teatro Comunale”, l’avvio dei lavori per la pista ciclabile in frazione Ballò , la realizzazione della rotatoria di via Bollati/Desman a Zianigo, e della pista ciclabile di Via Caltana in collaborazione con la città metropolitana di Venezia, e l’attesa ristrutturazione del blocco monumentale del cimitero di Mirano. 
Si tratta, lo ha ricordato in consiglio la Sindaca, di un importante sblocco di investimenti per il nostro Comune, che riesce ora ad attivare i lavori per un gran numero di opere, programmate e rinviate anche da decenni. Nel corso del 2019, ha ricordato ancora la Sindaca in consiglio, dovrebbe anche essere possibile finanziare i primissimi stralci di ristrutturazione di Villa Bianchini a Zianigo. 

Di seguito il video della seduta consiliare http://www.comune.mirano.ve.it/comune/consiglio_comunale_video/esito_videocc2019_02_06.html