Archivi tag: #consiglieri

Consiglieri

 

Consiglieri comunali del Partito Democratico presso il Consiglio Comunale del Comune di Mirano:
 
 
Roberto ARTUSO


61 anni, coniugato, una figlia. Architetto, libero professionista. Coordinatore di Circolo del Partito Democratico. Capogruppo consiliare uscente della Margherita. Delegato alla Protezione Civile. Già assessore ai Lavori Pubblici, Ecologia, Ambiente, Mobilità, Servizi Comunali e sovracomunali. 
  
 
Giuseppe SALVIATO
 
Nato a Mirano il 16/01/63, residente a Campocroce. Coniugato e padre di due figli. Dipendente dell’Azienda U.L.S.S. 13 in qualità di Tecnico della Prevenzione presso i Servizi Veterinari. Impegnato nel campo della formazione nel settore alimentare. Assessore ai Lavori Pubblici uscente. 
 
 
Gabriele PETROLITO
 
57 anni, di Canicattini Bagni (Siracusa), due figli. Medico-Chirurgo Specialista ORL-Pat. Cerv. Facciale-Audiologia. Perfezionamento in Bioetica presso l’Università di Padova. Vice Presidente nazionale della Federazione Medico Sportiva italiana.
 
 
Roberto SALVIATO
 
Nato a Mirano l’11/03/46. Tecnico-Amministrativo Settore Industria. Assessore allo Sport ed alternativamente al Bilancio, Attività Produttive, Personale, Manifestazioni e Mercato.
 
 
 
38 anni, sposata, mamma di Pietro di due anni. Consulente nella formazione. Consigliere dal 1998. Confermata nel 2003. Assessore all’Istruzione, Biblioteca, Pace e Politiche Giovanili. Nei passati 5 anni, tra le cose fatte, avvio e miglioramento del servizio della nuova Biblioteca, nuovi progetti sui temi della mobilità sostenibile per le scuole, e per i giovani un loro concreto coinvolgimento nei progetti dell’Amministrazione.
 
 
Pietro BRILLO
 
Nato ad Arzagrande (PD), 43 anni, residente a Ballò di Mirano da 15 anni, coniugato con Nadia, ha due figli di dieci e dodici anni. Diploma di Perito, impiegato presso l’Agenzia delle Entrate a Venezia. Da deci anni nel comitato di gestione Scuola d’Infanzia a Ballò, collabora con il consiglio dei beni parrocchiali, sostiene varie iniziative della comunità.